C4G Recycling

Certificato C4G Recycling

In merito allo smaltimento dei rifiuti anche ETIFIX si è attivata per contribuire al contenimento del problema cercando di trarre un valore dagli scarti prodotti, evitando che diventino un costo per l'azienda ma soprattutto per l'ambiente in termini di inquinamento.
Questo si è reso possibile semplicemente riciclando gli scarti di carta siliconata.

Ci piace pensare che se un materiale può essere riutilizzato, questo non venga accumulato in discarica o bruciato in un termovalorizzatore causando un uso improprio della terra e contribuendo all’incremento della temperatura media del globo (effetto serra).
Attualmente la percentuale di riciclo della carta siliconata è ancora basso ma speriamo che molte aziende aderiscano alle soluzioni proposte dal nostro fornitore Avery Dennisone dal loro partner Cycle4green.
Grazie a questa collaborazione possiamo riciclare la carta siliconata (il nostro rifiuto) trasformandola in nuova carta patinata da stampa, l'impatto positivo è innegabile! (dati calcolati su 1 mio /m2)

  • I risultati di questa collaborazione sono entusiasmanti:
  • si calcola un risparmio di 2000 alberi;
  • risparmio d’acqua per oltre 4000 persone
  • riduzione di gas che contribuiscono all’effetto serra..
  • riduzione di energia elettrica impiegata per la produzione, paragonabile a quanta ne servirebbe per 27 famiglie nell’arco di un anno;
  • riduciamo i rifiuti prodotti sulla filiera, paragonabili a quelli prodotti da 21 famiglie nell’arco di un anno.

Siamo orgogliosi nell’informare i nostri clienti e fornitori di quanto segue:
nell’anno 2017 ETIFIX ha riciclato 9 tonnellate di carta siliconata contribuendo ad una riduzione di 18 tonnellate di emissione di CO2 nell’ambiente.
Questo è il risultato di un solo anno, e di certo ci impegneremo per migliorare, la speranza è che altri seguano la nostra strada, in modo da contribuire alla salvaguardia del nostro pianeta, reinventando con nuove tecnologie un differente utilizzo delle risorse.


//

With regards to the waste disposal, ETIFIX  has taken the initiative in helping to resolve  this problem by recognizing the value  in productions waste, and by reducing  waste management costs, but first of all by protecting  environment from  pollution.
This has become possible simply starting to  recycle the scraps of glassine paper.
We like to think that if a material can be reused, it will not be accumulated in landfill or burned in a waste-to-energy plant causing  improper use of the earth and contributing to the increase in the average temperature of the globe (greenhouse effect).
Currently  the recycling rate of glassine paper  is  still low but we hope that many companies will join to the solutions proposed by our supplier AveryDennison and their partner Cycle4green
Thanks to this collaboration we can recycle the glassine paper (our productions waste) transforming it into new glossy coated paper and the positive impact is undeniable! (calculated data of 1 mio / m2)
The results  of this cooperation are remarkable:

  • It has been estimated a saving of 2000 trees.
  • A Water savings able to satisfy the needed of 4000 people.
  • Reduction to the gas emissions, reducing greenhouse effect.
  • Reduction of the eletricity used in production comparable to the need of 27 families during one year.
  • We reduce the waste in the supply chain being comparable to  waste generated by 21 families within a year.

We are proud to inform our customers and suppliers of the following:
in 2017 ETIFIX recycled 9 tons of glassine paper, contributing to a reduction of 18 tons of CO2 emissions into the environment.
This is the result of just one year, and certainly we will strive to improve, the hope is that others will follow our path, in order to contribute to the preservation of our planet, reinventing with new technologies a different use of resources.